lunedì 6 agosto 2012

Sogno

Vorrei
ridere

con te,

i piedi nudi

sulla sabbia

che scotta

ed il sole

che arde.











Vorrei

volare

sulle dune

nel deserto

più deserto,

alieni

da sguardi

assassini.











In estasi,

vorrei

udire

ancora

la tua musica,

leggera

come l'aria

che respiri.










Vorrei

lambire
le tue dita

che sfiorano

l'arpa,

emanando

note soavi

da ascoltare silenti.














Giuseppe Romano

6/08/2012

5 commenti:

❀~ Simo ♥~ ha detto...

Salve Pino, ti ho letto sul blog dell'amico Angelo Battaglia e sono venuta a conoscerti. Complimenti per le tue liriche....ci rivedremo spesso anche perchè mi sono unita ai tuoi lettori fissi. Buona giornata!
Simo
http://valzerdiemozioni.blogspot.it

❀~ Simo ♥~ ha detto...

Non sapevo che eri il cognato di Angelo Battaglia.
Ora ho capito siete una famiglia di artisti.
Arrivederci a presto e quando ti capita unisciti a valzerdiemozioni

Erika ha detto...

Complimenti anche da parte mia. Ciao Erika

❀~ Simo ♥~ ha detto...

Vorrei.....tutti vorremmo! Ciao e buona giornata

Arianna ha detto...

Molto bella e delicata questa poesia.
Ciao.

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...