lunedì 27 luglio 2015

LED


Noto,
tra le pieghe
del tuo mondo,
un sorriso
accennato appena,
affrancando
sogni avulsi
dalla realtà
del dì
che gira
a sera.


















Rapidi
passi
per appagare
l'avventore
che incrocia
gli occhi ed
un sorriso
da bramare
di notte,
dissipando
il domani.

Giuseppe Romano

26/07/2015

Trattoria “da Pedro” - Malcesine

3 commenti:

Gumer Paz ha detto...

A pesar de que lo he traducido automáticamente, me parecen unos versos preciosos, escritos con mucha elegancia. Felicidades!!
Un fuerte abrazo desde España

ANITA ha detto...

Te amo la poema :)))Besos

Gianna Ferri ha detto...

Bella ed emozionante, Pino.

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...