mercoledì 26 settembre 2012

Dove


Dove eravamo
quando le inquietitudini
iniziavano il percorso tortuoso

di ogni giorno?

Dove eravamo
quando l'urto d'onda
mutò il vento
che avrebbe
stravolto l'esistenza?

Dove eravamo
quando le solitudini
acuirono l'anima
nel buio più totale?

Adesso
canti e alleluia
per condurti
alle vie celestiali.

Giuseppe Romano

26/09/2012

5 commenti:

Kylie ha detto...

Una bellissima poesia.

Baci

Gianna ha detto...

Molto bella.

Art ha detto...

A beautiful poem!

sicil85 ha detto...

complimenti

sicil85 ha detto...

complimenti

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...